Glee gay. Anche per i personaggi etero. Faberry docet

glee-achele-heya

Glee è un telefilm gay. A tal punto che è gay anche quando i personaggi sono etero (che più etero non si può). La conferma viene da un famosissimo sito americano, E! (l’equivalente di Tv Sorrisi e Canzoni nei beati anni ’80).

In occasione della festa degli innamorati (gli americani ci tengono proprio tanto) E! ha lanciato un sondaggio: qual è la vostra coppia dei telefilm preferita? Il sondaggio è durato una settimana con una ventina di coppie, vere o presunte (tra le quali anche le nostre Brittany e Santana). A sorpresa ha vinto quella più improbabile: Faberry (i fan hanno letteralmente preso in assedio il sito, come scrive la stessa Kristin Dos Santos, commentando i risultati: la pagina del sondaggio ha raggiunto il numero più alto di visualizzazioni di sempre).

Faberry per molti non vuol dire nulla, ma se provate a cercare la tag su Tumblr o Twitter vi si apre un mondo. Faberry è l’unione di due cognomi Fabray e Berry. Cioè Quinn l’ex-cheerleader-ex punk-ragazza-madre-pazza-e-poi-redenta e Rachel la canterina-sfigata-che-sogna-di-eguagliare-Barbara-Straisand. La vittoria è piaciuta anche alle rispettive attrici, che hanno regalato questa foto alle fan. Ecco il tweet di Dianna Agron:

Dianna tweet

Per i fan loro si amano. Finn è solo un fantoccio che sarà scaricato da Rachel quando capirà di amare solo Quinn. Beh, la cosa non è del tutto insensata: tra Finn e Quinn voi chi scegliereste?

La storia nasce dal sottotesto del telefilm. Quinn e Rachel si sono contese Finn, amiche-nemiche, come due facce della stessa medaglia, una è bella e popolare ma senza particolari talenti, l’altra ha solo talento e ambizione, ed è “loser” per definizione. E sono bastati un paio di dialoghi nemmeno troppo ambigui, un duetto e uno schiaffo dato nei bagni della scuola per scatenare la fantasia dei fan.

Ecco un esempio.

Siccome la fantasia non ha limiti, esistono altre possibili combinazioni. Questa è una delle mie preferite. Quintana vs Faberry, cioè Santana e Quinn che si sfidano per conquistare l’amore di Rachel.

A volte l’attaccamento dei fan non si limita a riscrivere le storie dei personaggi. Ma arriva alla vita “reale” degli attori. Così come abbiamo Brittana e Faberry esistono HeYa e Achele. I suoni cacofonici stanno per Heather (Morris)/Naya (Rivera) e (Dianna) Agron/(Lea) Michele. Il caso di Achele è molto più interessante di HeYa (anche perché Heather Morris e Naya Rivera c’hanno scritto ETERO da tutte le parti).

Cominciamo da una maglietta. Durante il tour di Glee dello scorso anno Dianna Agron ha indossato questa maglietta:

dianna-likes girls

Le fan non aspettavano altro! E a nulla sono valse le precisazioni dell’interessata (“l’ho indossata per dimostrare il mio sostegno alle donne che amano altre donne, ma non sono gay”). Ormai Dianna likes girls! Per giunta, fino a qualche tempo fa Dianna Agron e Lea Michele vivevano assieme. La conferma del loro amore!

achele

Speculazioni a parte (per quanto trovi favolosa Dianna Agron, il suo orientamento sessuale mi interessa poco), la cosa che mi fa impazzire più di tutte è la creatività dei fan, la loro capacità di scandagliare ogni puntata di Glee fotogramma dopo fotogramma. E la persistenza. Prendiamo il caso di Brittana: è stata la pressione delle fan a trasformare Brittany e Santana in una coppia. Per gli autori, Santana e Brittany dovevano essere etero… e invece. Succederà lo stesso anche per Faberry?

Ps: se siete davvero fan di Glee e avete una certa dimestichezza con la lingua inglese non potete perdervi i Gleecrack di Marlak. A dir poco geniali!

Lascia un commento

*

Current ye@r *